Benvenuti nel sito ufficiale della VOLLEY TERRACINA


 
 
 

 

Societa'

 
 
 
La Volley Terracina nasce nel 2005 dall’idea di due imprenditori locali (Giuseppe Iannarilli e Giovanni Tuccelli) che, grazie anche al contributo di altre persone come Ennio Saccucci,Stefania Rizzi, Giulio Esposito e Maurizio D’Ammizio, riescono ad allestire unasquadra per affrontare il Campionato di Seconda Divisione sotto il nome di "Polisportiva Terracina".
La prima squadra, allenata da PierFrancesco Troccoli e composta da Roberta Alicandri, Cristina Arduini, Rosella Bersani, Serena Felici, Silvia Subiaco, Liliana Sanguigni, Fabrizia Sanguigni,Annalisa Molinaro, Mara Minotti, Ilenia Masci, Ilaria Esposito, Claudia DelleCave e Naima Caon si mette subito in mostra e conquista nella stagione2005/2006 il Campionato di Seconda divisione al primo tentativo.
Nella stagione 2006/2007 vieneavviato il settore giovanile e la prima squadra, con il nuovo nome di VolleyTerracina, si classifica quinta nel Campionato di Prima Divisione. La stagione2007/2008 inizia con gli arrivi di Alessandra Iannarilli e Giulia Esposito e diAlessia Battisti e la squadra, anche grazie a questi innesti, si piazza terzain Campionato conquistando la qualificazione ai playoff dove, battendo Ostia alla bella, conquista la promozione in Serie D.
Nella stagione 2008/2009 lasquadra viene ulteriormente rinforzata grazie all’arrivo della terracinese Consuelo Marchesini ma, nella prima parte della stagione, si incontrano alcune difficoltà che culminano con il cambio in panchina: Pier Francesco Troccoli lascia per motivi di lavoro e arriva da Priverno Francesca Ronci; il cambio di guida tecnica da una scossa alla squadra che a fine campionato riesce a classificarsi seconda qualificandosi ai playoff da neopromossa; nella post-season però leragazze perdono la finale promozione contro Monterotondo dopo aver agevolmente superato il primo turno contro Anguillara. Nella stagione 2009/2010 la VolleyTerracina si presenta di nuovo ai nastri di partenza della Serie D per affrontare una stagione da protagonista, la squadra viene rinforzata con Jessica La Rocca , Silvia Bertiè , Cristina Luciani e Adele Battiati e, dopouna stagione con sole due sconfitte ma caratterizzata dall’ennesimo cambio in panchina, a Francesca Ronci succede Stefania Rizzi, vince il Campionato di Serie D e la Coppa Lazio di categoria battendo in finale Anguillara.
Nella stagione 2010/2011 la società approda su Facebook (Volley Terracina) ed esordisce in Serie C con una nuova guida tecnica, Carmine Pesce, e con l’innesto della giovanissima Federica Matrullo; la squadra si comporta bene per tutta la stagione e riesce a concludere con l’ennesima qualificazione ai playoff, dove viene eliminata dalla Union Volley Zagarolo, e con una semifinale di Coppa Lazio dove esce a causa del Fonte Roma Eur. Il 2011/2012 vede la Volley Terracina sempre ad alto livello, arrivano la giovane Sara Abbracciante, Francesca Verona, Michela Sciscione, Rosalba Pannozzo e, a livello dirigenziale, l'ex giocatrice Lina Perrone; la bacheca si amplia in quanto viene conquistata la Coppa Lazio di Serie C e, dopo in secondo posto in Campionato e la vittoria dei playoff, la promozione in Serie B entrambe battendo il Ladispoli.
Nella stagione 2012/2013, la prima in cui una squadra di volley femminile della città partecipa ad un Campionato semiprofessionistico a livello Nazionale (B2), viene aperto anche il profilo Twitter(@VolleyTerracina), la squadra viene rivoluzionata e rimangono dall’anno precedente solamente Federica Matrullo, Consuelo Marchesini, e Jessica La Rocca, di contro arrivano Maria Grazia Del Bono, Chiara Motolese, Claudia Marinelli, Manuela Sorrentino, Clara Izzo e, dalla Foppapedretti Bergamo, Alessandra Camarda; per tutta la stagione le ragazze occupano i primi posti della classifica e, dopo aver giocato in Sardegna, Puglia, Lazio e Calabria si classificano terze a fine Campionato di Serie B qualificandosi per i playoff;per la prima volta la Volley Terracina partecipa anche alla Coppa Italia di Serie B dove si ferma ai quarti di finale ad opera della Polisportiva Corato(BA). Nei playoff la compagine terracinese vince nei quarti di finale contro la Pallavolo Cutro (KR) ma in semifinale si deve arrendere per l’ennesima volta alla Polisportiva Corato abbandonando il sogno promozione.
La stagione 2013/2014 inizia con un'altra rivoluzione in rosa: arrivano Silvia Russo, Giulia Favale, Federica Giglio, Rossana Montemurro e l'ex Nazionale Italiana Daniela Ginanneschi ma le competizioni non iniziano nel migliore dei modi e la Volley Terracina viene eliminata nella fase a Gironi della Coppa Italia per mano della Giò Volley Aprilia (che a fine stagione risulterà essere l'unica squadra capace di battere le ragazze in rosa). In Campionato invece è tutta un'altra storia, le ragazze dirette da Coach Pesce vanno subito in testa e, nonostante l'abbandono a metà stagione di Federica Matrullo (prestito in B1) sostituita prontamente dall'arrivo di Ilaria Barbaro e dall'inserimento dell'appena maggiorenne Arianna Barboni, riescono ad allungare il divario con una serie di partite esaltanti e a vincere con due giornate di anticipo e con solo due sconfitte al passivo (logicamente contro Aprilia) coronando il sogno della promozione in B1 sfiorato l'anno precedente.
 

 

Societa'

 
 

 

Dove Siamo

 

Ultime News

 

Official social page

I nostri sponsor

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.