Benvenuti nel sito ufficiale della VOLLEY TERRACINA


 
 
 

 

News

 

Biancocelesti tornano sconfitte da Tivoli.

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE – SERIE B2

6° PARTITA DI ANDATA DEL 23/11/2019

 

ANDREA DORIA TIVOLI - VOLLEY TERRACINA = 3 - 0

(25-22; 25-13; 28-26)

 

TIVOLI: Avellini 5, Mozzocchi 1, Cottone 18, Aerini 2, Sturabotti 17, Madonna 4, Gargiulo, Verfino 13, Agostini (L1). n.e. Macrini, Bravi, Di Stefano, Gargano (L2). 1° all. Guzzo, 2° all. Valeriani.

VOLLEY TERRACINA: De Bellis 13, Carrisi 5, Tiraterra 11, Polverino 1, Massa 2, Mariani 2, D’Angelo 2, Dalia 1, Soldati (L). n.e. Panella, Frate. 1° all. Rigoni.

Arbitri: Morena, Esposito.

Tivoli: Bv 2, Bs 5, M 8

Terracina: Bv 1, Bs 5, M 2

 

La Volley Terracina incappa nella seconda sconfitta consecutiva e per giunta in uno scontro diretto contro una possibile rivale per la lotta per la salvezza, la Andrea Doria Tivoli.

Come successo ad Oristano, le ragazze di coach Rigoni tornano a casa con un pesante 3-0 sulle spalle, dando la possibilità alle padrone di casa di abbandonare l’ultimo posto della classifica e prendere una boccata di ossigeno. Le biancocelesti hanno offerto una prova decisamente opaca, subendo in diversi momenti, pur essendo in vantaggio, la decisa rimonta del Tivoli, perdendo poi sicurezza nelle giocate, rendendo di conseguenza il compito più facile alle loro avversarie.

E dire che l’inizio del match era andato a suo favore, visto che dopo un normale equilibrio dei primi scambi, Terracina andava sul 9-5 per farsi recuperare in breve, rimonta completata a metà set con Tivoli avanti 15-14, e questo esiguo vantaggio le padrone di casa lo mantenevano fino al 20-19, per poi allungare con più decisione, complici errori in attacco del Terracina, crearsi la palla set e chiuderlo al secondo tentativo sul 25-22.

Nel secondo set Terracina mai in partita, subito avanti Tivoli 5-3 prima e 10-5 poi, le biancocelesti non riuscivano proprio a trovare gli spunti vincenti, anzi continuavano a sbagliare in attacco e Tivoli ne approfittava allungando ancora, 15-8. Coach Rigoni consumava i suoi due timeout per scuotere la squadra che purtroppo al rientro non dava segni di reazione alcuno, subendo ancora l’iniziativa delle avversarie cadendo in un blackout generale, mentre il tabellone segnava 20-9. Il set oramai era compromesso, qualche timida reazione c’era, ma il muro impalpabile e il servizio poco incisivo erano forse elementi in più a favore del Tivoli che in altrettanti brevi scambi bissava il risultato del set precedente, chiudendo a favore 25-13.

Il terzo set iniziava con scambi più combattuti, subito 5-4 Tivoli ma Terracina dava segni di ripresa e non mollava le avversarie che comunque continuavano a condurre 10-7. A metà set le distanze erano immutate 15-12 Tivoli, ma le biancocelesti riprendono ad avere più determinazione e rosicchiano terreno fino a stare con il fiato sul collo al Tivoli 20-19, fino a raggiungere la parità nelle ultime battute del set, 23-23 ed avere addirittura la palla set sul 24-25, ma purtroppo qualche altra piccola ma decisiva incertezza permette alle padrone di casa di vincere ai vantaggi set e match sul 28-26.

 

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

phone 339/8709452

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.volleyterracina.it

Facebook: volley terracina

Instagram: @volleyterracina

Share

 

Dove Siamo

 

Official social page

I nostri sponsor

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.